Terme di Casciana - Centro Termale e Centro Benessere a Casciana Terme in Toscana - Sito Ufficiale





Quesiti relativi alla prequalifica


 Sono state formulate le seguenti richieste:

  1. Nel caso sia costituita una società in accomandita semplice, è sufficiente il requisito professionale di uno degli accomandatari?

  2. Nel disciplinare all'art 5 si parla di referenze bancarie di almeno 1 (uno) istituto bancario, mentre nella domanda Allegato A al punto 36 si parla di due dichiarazioni bancarie.

  3. E' obbligatoria la figura del direttore tecnico?

  4. La società deve essere costituita ed iscritta al Registro Imprese o è sufficiente l'impegno per la costituzione in un momento successivo?  

 In merito alle richieste si chiarisce che: 
  1. Si evidenzia l’art. 38 del d.lgs. 163/2006 dispone che l’obbligo di rendere le dichiarazioni relative all’assenza delle cause di esclusione previste dalle lettere b), c), m-ter), riguarda espressamente il “titolare o il direttore tecnico, se si tratta di impresa individuale; i soci o il direttore tecnico se si tratta di società in nome collettivo, i soci accomandatari o il direttore tecnico se si tratta di società in accomandita semplice, gli amministratori muniti di poteri di rappresentanza o il direttore tecnico o il socio unico persona fisica, ovvero il socio di maggioranza in caso di società con meno di quattro soci, se si tratta di altro tipo di società”. 
    La ratio della norma che impone tale obbligo dichiarativo viene individuata nella volontà del legislatore di permettere all’ente appaltante di operare un controllo sulla idoneità morale di tutti quei soggetti che siano potenzialmente in grado di impegnare la società all’esterno. L’obbligo quindi riguarda tutti i soggetti che rivestono cariche societarie cui è connesso, per previsione di legge o per clausola statutaria, un potere rappresentativo della società, indipendentemente dall’effettivo esercizio dello stesso.

  2. Come indicato nell’articolo 5 del disciplinare di prequalifica gli operatori economici devono essere in possesso, fra l’altro, di 1 (una) idonea referenza bancaria.
    Il riferimento, nell’allegato A (domanda di partecipazione, dichiarazione sostitutiva) a 2 (due) referenze bancarie è frutto di un refuso.

  3. L’obbligo del direttore  tecnico sussiste unicamente per quelle  imprese obbligate da specifiche norme alla presenza di detto organo tecnico.

  4. L’Iscrizione al Registro delle Imprese presso la CCIAA per le attività oggetto della procedura (requisito di idoneità professionale di cui all’articolo 39 D.Lgs. 163/2006) è da considerarsi infungibile non solo in quanto prescritta per tutte le imprese esercenti un’attività commerciale in relazione alla nozione di imprenditore, di cui all’art. 2083 c.c., ma anche perché essa deve essere riferita all’attività oggetto del contratto.
    Infatti, l’iscrizione a detto registro, per una determinata attività, caratterizza l’imprenditore sotto il profilo della sua professionalità ovvero dell’idoneità soggettiva a concorrere alla procedura di affidamento e ad essere contraente della pubblica amministrazione.

 


 


Sono state formulate le seguenti richieste: 
  1. In riferimento ai requisiti di capacità tecnico-organizzativa come da Disciplinare di prequalifica “acquisita esperienza nel settore dell’attività di ristorazione e in generale del food and beverage nell’ultimo triennio (leggasi tre anni), da dimostrarsi mediante dichiarazione dell’elenco dei servizi svolti e/o mediante relazione di presentazione accompagnatoria alla domanda “, si richiede se la nostra azienda ………. , istituita nel luglio 2012, quindi in possesso di esperienza di tre anni solari (anno 2012, anno 2013, anno 2014), può partecipare alla prequalifica

In merito alle richieste si chiarisce che: 
  1. In relazione ai requisiti di capacità tecnico-organizzativa, il triennio di riferimento è quello antecedente alla data di pubblicazione del bando (avvenuta in data 23 gennaio 2015).
    Pertanto, il possesso del requisito deve essere dimostrato con riferimento agli ultimi tre anni solari che precedono la pubblicazione del bando.
Precisazione a integrazione risposta 1  

In relazione al requisito di capacità tecnico-organizzativa, il triennio di riferimento è quello antecedente alla data di pubblicazione del bando.
Tuttavia, tenuto conto che il disciplinare di gara non fissa limiti di accesso connessi al fatturato, si ritiene che l'impresa, ai fini dell'ammissione, debba essere comunque in grado di dimostrare la sua competenza ed esperienza professionale, mediante l'indicazione dei principali servizi svolti 

 


 




BAGNI DI CASCIANA S.r.l. - Piazza Garibaldi, 9 - 56034 Casciana Terme (PI) - Tel. +39 0587 64461 - Fax +39 0587 644629
P.IVA e Cod. Fisc. 0165072 050 9 - info@termedicasciana.it

Terme di Casciana - Centro Termale e Centro Benessere a Casciana Terme in Toscana - Sito Ufficiale