Nuovo Servizio: Dietista alle Terme

Non una semplice dieta ma un progetto di cambiamento verso il Benessere

A chi è rivolto il servizio di dietetica e nutrizione

Il servizio di nutrizione e dietetica è rivolto a chi deve perdere peso, a chi presenta una patologia particolare per la quale l’alimentazione può giocare un ruolo importante (diabete, ipertensione, ipercolesterolemia, patologie intestinali, disordini endocrino-metabolici, obesità, disturbi del comportamento alimentare), in particolari condizioni fisiologiche (menopausa, gravidanza, allattamento), agli sportivi o semplicemente a chi desidera migliorare la propria condizione fisica e imparare a mangiare in modo salutare ed equilibrato.

In cosa consiste il percorso nutrizionale

L’ambulatorio di dietetica e nutrizione è affidato alla dott.ssa Francesca Bernardini, dietista, e nasce con l’obiettivo di seguire i pazienti attraverso un percorso mirato e personalizzato con incontri individuali da concordare in base alle necessità.

In particolare il percorso nutrizionale prevede:

  • Prima visita (circa 1 ora). Durante questo primo incontro verrà eseguita un’accurata anamnesi alimentare e familiare fondamentale per individuare le abitudini alimentari, gli eventuali errori presenti e poter quindi formulare il piano personalizzato.

    Durante questo incontro saranno inoltre eseguiti alcuni esami utili a valutare l’attuale condizione fisica che verranno poi ripetuti ai successivi controlli per poter valutare i progressi e i miglioramenti ottenuti.
    In particolare si eseguiranno:

    rilevazione dei paramentri antropometrici (peso, altezza e circonferenze)
    analisi della composizione corporea (massa magra, massa grassa e liquidi) con bioimpedenziometro professionale

    Alla fine di questo primo incontro la dietista rilascerà subito dei consigli alimentari personalizzati per poter iniziare il percorso nutrizionale senza perdere tempo.

  • Seconda visita (circa 30 minuti), a distanza di una settimana. Durante questo incontro verrà consegnata e spiegata la dieta personalizzata vera e propria, elaborata dalla dietista nei giorni successivi alla prima visita. Sarà inoltre analizzata l’alimentazione di questa prima settimana di percorso nutrizionale e sarà rilevato nuovamente il peso. Verranno così fissati gli obiettivi per il primo controllo.
  • Controlli (circa 30 minuti), a distanza di 2-4-6 settimane. Durante i controlli, che verranno concordati di volta in volta in base al tipo di percorso e alle necessità individuali, sarà effettuata nuovamente l’anamnesi alimentare al fine di valutare l’efficacia e l’aderenza al piano nutrizionale consegnato durante la seconda visita. Saranno inoltre rilevati nuovamente i parametri antropometrici (peso e circonferenze) e sarà eseguita l’analisi di composizione corporea. Alla fine di questo incontro verranno discussi i miglioramenti ottenuti e saranno concordati i nuovi obiettivi per il controllo successivo e le eventuali modifiche al piano alimentare. Sarà inoltre l’occasione per rispondere a qualsiasi dubbio, curiosità o chiarimento sul percorso intrapreso.

Cosa portare alla prima visita

Al fine di conoscere meglio lo stato di salute e personalizzare la dieta è necessario portare alla prima visita:

  • le ultime analisi del sangue
  • la prescrizione medica su carta bianca effettuata dal proprio medico curante (es. “Si richiede per la SG.ra/il Sg XY programma alimentare personalizzato per…[specificare motivazione: perdita o aumento di peso, patologie ecc…)
  • Con la prescrizione medica le ricevute saranno detraibili fiscalmente rientrando nelle spese mediche.

    Carrello della spesa
    There are no products in the cart!
    Continua a fare acquisti
    0