Il medico informa: la balneoterapia

La balneoterapia termale, pratica medica conosciuta da secoli, trova indicazione in numerose affezioni reumatiche e dermatologiche (osteoartrosi, dermatiti croniche, fibromialgia, psoriasi solo per fare alcuni esempi)

Alle Terme di Casciana la balneoterapia viene eseguita con acqua Mathelda, che con le sue caratteristiche chimico-fisiche è particolarmente indicata in tutti i disturbi e le affezioni legate ad alterazioni del microcircolo periferico. L’acqua sgorga a una temperatura di 35,8°, cosa che ne rende piacevole l’immersione sia alla popolazione pediatrica che anziana, sia al paziente con patologie dermatologiche (psoriasi con connessi disturbi ecc..) che al paziente con sintomatologia vascolare (gamba gonfia o pesante).

Alla balneoterapia “classica” può essere aggiunta, secondo il parere medico, l’azione antiossidante dell’Ozono. Quest’ultimo oltre a stimolare la rigenerazione cellulare e a riattivare il microcircolo, esercita un’azione analgesica duratura nel tempo. In questo modo troveranno sollievo nei mesi successivi tutti quei pazienti che presentano dolori diffusi e frequenti, sia agli inferiori che alla schiena.

L’autunno è il periodo ideale per eseguire cicli termali di balneoterapia – in generale le mezze stagioni – e prevenire quindi le riacutizzazioni di sintomatologia nei mesi successivi.

Dizioni esatte da riportare sulla ricetta del medico.

Carrello della spesa
There are no products in the cart!
Continua a fare acquisti
0